PINETO - CESENA: INFO TRASFERTA

LEGGI TUTTO

CESENA - SAVIGNANESE: VENERDI' 09/11 AL VIA LA PREVENDITA

LEGGI TUTTO

CALENDARIETTI SERIE D 2018-2019

LEGGI TUTTO

STAGIONE NUOVA, SEDE NUOVA

LEGGI TUTTO

CESENA IN TE MI COR - TESSERAMENTO 2018/2019

LEGGI TUTTO

le Notizie del COORDINAMENTO

Torna INDIETRO

Vincenzo Renella è un nuovo giocatore del Cesena

del a cura di Redazione Coordinamento Clubs Cesena

Dal sito ufficiale Cesena calcio:


Nella mattinata odierna, martedì 14 giugno, è stato raggiunto l'accordo tra il Cesena Calcio e il Genoa C.F.C. per il prestito dell'attaccante Vincenzo Rennella. Rennella arriverà Cesena in prestito per un anno con diritto di riscatto sulla comproprietà. Nelle prossime ore l'attaccante effettuerà le visite mediche.

 

Stagione Squadra Categoria Presenze Reti
2007 Lugano B 29 7
2008 Lugano B 24 22
2019 Grasshoppers A 11 1
2010 Grasshoppers A 20 8

 

Vincenzo Rennella, 08/10/1988 punta italo-francese. Rennella ha una storia calcistica abbastanza "strana" quindi partiamo con ordine dall'inizio. Nato in Francia ha la doppia nazionalità (Padre napoletano, madre francese, può scegliere tra due nazionali, fino ad ora non ha vestito la casacca di nessuna delle due rappresentative nazionali) ed ha iniziato in Francia la sua esperienza calcistica. Nellla stagione 2006-07 , infatti, debutta nelle fila del Cannes e quella sarà anche la sua ultima apparizione in terra transalpina prima di approdare in Svizzera nel Lugano. In 2a divisione svizzera avviene il suo exploit : 29 presenze condite da 7 reti lo portano all'attenzione del club di Preziosi, che lo acquista e lo lascia un altro anno in prestito al Lugano. Trascorre due stagioni nel Lugano, realizando 32 reti in 51 presenze. Molti lo ricordano per essersi messo in luce in una amichevole estiva contro il Milan (2-0 per gli svizzeri) è lui ad aprire le marcature nel 2-0 rifilato dal Lugano al Milan, dove ridicolizza più volte Senderos. Rennella è una punta molto forte fisicamente e tecnicamente, (188 cm x 78 Kg) sa sfruttare al meglio il suo piede mancino, molto potente e sensibile, forte anche di testa. Nelle ultime due stagioni (2009-2010 e 2010-2011) le passa giocando nel Grasshopper Club Zürich, realizzando un totale di 9 reti in 31 presenze. Sensibile alle provocazioni, finisce con frequenza sui taccuini dei direttori di gara.

 

*** Fonte www.generazioneditalenti.com ***

Torna INDIETRO

Aggiungi un commento

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. LEGGI TUTTO